Francia, attacco Isis: tre morti, ucciso il terrorista. Poliziotto eroe si offre per salvare ostaggi

Attacco alla polizia a Carcassonne e poi presa di ostaggi

Prima di entrare nello store l’uomo gridato “Allah Akbar”. Successivamente si è scoperto che l’assalitore aveva prima sparato dalla sua auto almeno cinque colpi contro i Crs, ferendo un poliziotto, a Carcassone, quindi ha raggiunto la cittadina dove ha aperto il fuoco prendendo in ostaggio i clienti del Super U.

Sempre a Caracassone è stato trovato un cadavere nascosto tra le siepi, all’altezza del sito Aigles de la Cité, ma non si ancora se gli episodi sono collegati.

L’attentatore, secondo il giornale locale La Depeche du Midi, avrebbe detto di voler vendicare la Siria: “State bombardando la Siria, morirete”.

L’assalitore, , è ora da solo all’interno della struttura con il poliziotto. Le vittime all’interno dello store sono un dipendente e un cliente.

I terroristi festeggiano sul web

Come già avvenuto in passato i sostenitori dell’Isis festeggiano l’ennesima carneficina di innocenti.

E anche se allo stato non c’è (fino ad ora) una massiccia campagna guidata dall’Isis dopo Parigi e Bruxelles e in altri attentati rivendicati, i canali vicini ai terroristi – come scrive su Twitter Rita Katz, direttrice del Site,

il sito di monitoraggio del jihadismo sul web – celebrano il fatto che l’aggressore di Trèbes abbia rivendicato la sua appartenenza all’Isis, affermando che gli operativi “sono ancora in grado di colpire l’Occidente”.

GENDARME EROE SI È OFFERTO PER SALVARE GLI OSTAGGI

«Un tenente colonnello dei gendarmi si è offerto volontariamente per sostituire gli ostaggi nel supermercato ed è rimasto da solo con il terrorista»:

lo ha detto il ministro dell’Interno francese, Gerard Collomb, nella prima ricostruzione dei fatti dopo la fine dell’attacco terroristico a Trebes. Il ministro ha definito «eroe» l’ufficiale di gendarmeria, rimasto gravemente ferito.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche