Due Ufo a bassa quota nei cieli italiani: indaga l’Aeronautica militare

Un fatto certo è che Spinea pare essere piaciuta. Il 4 dicembre, infatti, hanno voluto provare anche il clima invernale: alle 22.50 l’ultimo Ufo dell’anno, di nuovo avvistato a Spinea. Sempre due oggetti, uno di forma circolare e grigio scuro. Più difficile questa volta, a causa della foschia, definire la quota e il movimento. «Dai dati raccolti presso gli enti preposti della forza armata – la conclusione dei militari -, non è stato possibile associare l’evento ad attività di volo o radiosondaggio conosciuta».

Un lavoro serio e una relazione altrettanto professionale, che agli occhi degli spinetensi può però far fantasticare. Delle decine, se non centinaia, di segnalazioni, solo quattro sono Ovni. E due di queste sono a Spinea. L’altra possibile lettura è romantica: forse gli spinetensi, più degli altri, amano guardare il cielo e passano molto tempo con i nasi al’insù.

Gazzettino

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche