Condividi

Un albero è caduto sopra a uno scuolabus in via Ercole Marelli a Torre Gaia, a Roma Est. L’autista del mezzo, l’assistente e una bambina sono rimasti feriti e sono stati affidati alle cure mediche del personale sanitario. Sul posto un mezzo dei Vigili del fuoco. L’albero ha colpito lo scuolabus che era in transito. I vigili del fuoco hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’albero. Al momento la strada è chiusa per i rilevi da parte delle autorità presenti sul posto.

Momenti di paura anche stamattina in una scuola d’infanzia di via Manuel De Falla all’Infernetto, nel quadrante sud di Roma dove è crollato un albero. È accaduto intorno alle 11. Sul posto i vigili del fuoco che hanno provveduto alla messa in sicurezza. Si tratta di un albero che è caduto nei pressi dell’ingresso della scuola e ha sfondato una parte del muro di cinta. Non ci sono stati feriti.

Il maltempo ha flagellato Roma sud. A causa del forte vento nel comune di Fiumicino si sono registrate violente mareggiate e la caduta di diversi alberi che i volontari della protezione civile hanno rimosso nelle località costiere. A Isola Sacra un gigantesco ramo di tamerici è finito in strada in via Formoso, danneggiando due automobili in sosta e una Fiat Punto di passaggio che ha riportato danni al parabrezza e alla carrozzeria con il distacco dello specchietto retrovisore: tanta paura ma nulla di grave. Sul posto una pattuglia di vigili urbani che ha chiuso la strada al pubblico transito e fatto intervenire il personale della protezione civile: con l’ausilio di motoseghe è stato tagliato un ramo di 6 metri.

«Il comune dovrebbe verificare la tenuta delle alberature e volendo programmare anche la potatura – dice Sergio Civerchia, residente in via Formoso – per evitare poi questo tipo di incedenti che per fortuna non hanno provocato problemi alle persone ma danneggiato auto» . Superlavoro per la protezione civile che è intervenuta per tagliare pali pericolanti della Telecom in via Foscolo Montini a Isola Sacra e via delle Magnolie a Focene. «Siamo corsi anche in via Marotta a Fregene – dice Alfredo Diorio, delegato del sindaco alla Protezione civile – per tagliare un ramo che ostruiva il transito stradale e in via dei Serrenti a Passoscuro per la caduta di un platano».

In via Corrado Alvaro incrocio Renato Fucini, un mezzo dei Vigili del Fuoco e autogru con 10 unità, stanno operando nel parco pubblico per la caduta di un pino marino che ha coinvolto tre autovetture. Il parco pubblico e tre attività commerciali al momento sono chiuse a scopo precauzionale fino al controllo di altri cinque pini di alto fusto. Sul posto responsabili del Servizio Giardini del Comune di Roma per la verifica dei pini.

I Vigili del Fuoco stanno intervenendo da questa mattina alle 8 per segnalazioni di rami e alberi caduti anche nel X Municipio. Al momento i pompieri sono al lavoro in via di Acilia, via Umberto Giordano, via Alessandro Stradella ed hanno in coda altri quattro interventi.

Il litorale sud di Fregene, intanto, già messo a dura prova negli ultimi mesi, è da diverse ore di nuovo alle prese con una forte mareggiata, alimentata da vento di scirocco che soffia tra i 35 e 37 nodi. L’acqua lambisce le strutture e c’è di nuovo preoccupazione tra i gestori degli stabilimenti più a rischio che hanno messo in campo degli interventi di protezione. La mareggiata non sta risparmiando neanche il litorale di Ostia, Fiumicino e Focene.

«Il Centro Funzionale Regionale ha adottato un avviso di criticità con indicazione che dalla serata di oggi e per le successive 18-24 ore si prevede sulle zone di allerta del Lazio: criticità idrogeologica per temporali codice arancione su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri». Lo comunica in una nota la Regione Lazio. «La Sala Operativa Permanente -si legge ancora nella nota- ha emesso l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555».

Fonte: Il Messaggero
14/10/2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente‘Se vi arriva il rimborso ENEL da 219,00 euro non prendetelo’. L’allarme della Polizia, ‘è una truffa’
Prossimo articoloLa bella colombiana, un pornografico-imbarazzo in diretta: guardate con attenzione... (proprio lì) / Video