Infermieri umiliavano e insultavano neonati chiamandoli “Satana”

Secondo quanto ricostruito, le due donne hanno pubblicato su Snapchat alcune immagini che le ritraevano mentre si divertivano a “giocare” con i bambini, anche appena nati, muovendoli ad esempio come bambolotti sulle note di una canzone rap, e anche “insultandosi” con gesti e termini come “mini Satana”. I genitori dei bambini, chiaramente ignari dei comportamenti delle dipendenti dell’ospedale, hanno trovato sui social le foto dei loro piccoli.

Immagini che hanno suscitato grande indignazione e hanno spinto lo stesso ospedale ad aprire una inchiesta su quanto accaduto. L’ospedale al momento ha fatto sapere che le indagini sono ancora in corso e che si sta cercando di reperire tutto il materiale diffuso dal personale della struttura per bloccarlo: “Le immagini sono scandalose e inaccettabili e non possono essere tollerate. Abbiamo identificato i membri del personale coinvolti. Sono stati rimossi dalla cura del paziente e verranno trattati secondo quanto deciso dal sistema giuridico e dalla giustizia militare”.

VIDEO

fanpage

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche