Un altro eroe a 4 zampe è volato in cielo: “ci mancherà davvero moltissimo”. Era nei soccorsi del Morandi e del Rigopiano

Abbiamo perso una grande amica a quattro zampe.
Ha partecipato ad alcuni dei salvataggi delle più grandi tragedie
degli ultimi anni in Italia

Si chiamava Wendy, pastore belga malinois di sette anni. Era un cane del Nucleo Cinofilo Regionale dei vigili del fuoco della Liguria: nonostante la giovane età è morta a causa di un brutto male.

Il suo conduttore, Roberto Gastaldo (un discontinuo del comando di Genova, che ha un’esperienza di più di quindici anni nel nucleo cinofili) ha partecipato insieme a Wendy a decine di interventi come ricerche persona nei boschi. L’ultima è stata per un fungaiolo sul Beigua.

La carriera e i salvataggi

Nel corso della sua carriera Wendy, che faceva parte del nucleo “Urban search and rescue”, è stata impegnata anche nei delicati soccorsi all’hotel Rigopiano e tra le macerie del Ponte Morandi (intervento per cui è stata anche premiata al premio internazionale “Fedeltà del cane” di Camogli dello scorso anno).

“Ci mancherà davvero moltissimo” dicono tutti i colleghi del Nucleo Cinofilo Regionale dei vigili del fuoco della Liguria che oggi si sono voluti stringere tutti intorno a Roberto che ha dovuto salutare la sua amata compagna di lavoro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche