Un morto e un giovane ferito a colpi di pistola in stazione

Non è noto, ad ora, se la sparatoria e la morte del giovane siano collegate tra loro. Sul caso indagano i militari della compagnia di Desio.

“Sparatoria nei boschi del Parco Groane tra spacciatori: un morto e un ferito. Anni di denunce, lettere, azioni, interventi, appelli alle autorità rimasti inascoltati”, è stato il commento di Dante Cattaneo, sindaco che ha fatto della lotta allo spaccio nel bosco una delle sue battaglie più importanti.

“Il Governo italiano, con il suo lassismo, ha ceduto intere porzioni di territorio alla criminalità. Sarà difficile riconquistarli. ma almeno da ora, presidi fissi e quotidiani, a partire dalla stazione Groane. Proteggiamo perlomeno la vita dei cittadini onesti o sarà – ha concluso – una strage annunciata”.

MilanoToday

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche