Una bimba di 2 anni non potrà più camminare per un “banale” incidente domestico

“Ci hanno detto che Kacie potrebbe restare invalida per il resto della sua vita. Noi speriamo solo che possa riprendersi”, racconta la mamma“

La piccola Kacie Barradell, due anni, sta lottando tra la vita e la morte all’ospedale per bambini di Birmingham, come riporta il Daily Mail. La bambina è stata ricoverata d’urgenza e sottoposta a un delicato intervento chirurgico dopo che i medici hanno scoperto in un’ecografia un oggetto insolito “nascosto” nel suo organismo.

La piccola era ricoverata da giorni con diarrea e vomito e soltanto diverse ore dopo i medici hanno scoperto che aveva ingoiato una batteria al litio inserita nelle chiavi automatiche dell’auto. La pila le ha bruciato l’esofago, danneggiando gravemente le sue viscere. I medici hanno già comunicato ai genitori che molto probabilmente non potrà tornare a camminare.

“È come attraversare l’inferno. Ci hanno detto che Kacie potrebbe restare invalida per il resto della sua vita. Noi speriamo solo che possa riprendersi”, dice la madre Cheryl. Poi il messaggio rivolto agli altri genitori: “Voglio mettervi in guardia riguardo ai danni che possono provocare le batterie. Kacie è fortunata ad essere sopravvissuta”.



Potrebbero interessarti anche