Condividi

Corato – Un’esplosione all’alba ha svegliato intere vie di Corato. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un gesto ai dabnni di un Carabiniere

Un ordigno di medie dimensioni infatti sarebbe stato deflagrare all’alba sotto una Nissan Micra appartenuta ad un carabiniere in servizio alla compagnia di Andria, lo scrive Giovanni di Benedetto su Norbaoline

L’episodio si è verificato in via Emanuela Loi, alla periferia di Corato. “Nella deflagrazione sono state coinvolte altre vetture parzialmente danneggiate. Per fortuna non si registrano feriti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Bocche cucite da parte degli inquirenti sulla vicenda, si indaga per scoprire di che materiale era composto l’ordigno esplosivo, non si esclude sia tritolo. Nelle scorse settimane, sempre a Corato, ignoti avevano tentato di dare fuoco alla villetta in campagna di un altro carabiniere, sempre in servizio ad Andria.”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLutto tra le fiamme gialle: finanziere si toglie la vita, lascia due figli appena adolescenti
Prossimo articolo"Abbiamo il tuo anello": polizia cerca la coppia della proposta di matrimonio maldestra