Universita’ e concorsi truccati, in arresto due ‘prof’

SOS1307722Messina, 30 settembre 2013 – La Guardia di Finanza ha arrestato a Messina due docenti dell’università di Messina con l’accusa di ”aver gravemente inquinato” un concorso per ricercatore in Microbiologia e Microbiologia Chimica, allo scopo di pilotarne l’esito, pressando il vincitore a rinunciare per il secondo in graduatoria.

L’ordinanza emessa dal Gip Massimiliano Micali riguarda un direttore di Dipartimento e un altro professore ordinario. Altri tre docenti sono indagati.