UNO SCONOSCIUTO LE DONA IL FEGATO E LE SALVA LA VITA: ECCO COSA ACCADE DOPO IL TRAPIANTO

I due si sono incontrati a pranzo, hanno cominciato a parlare dell’operazione, hanno cominciato a conoscersi. «Lui – ha raccontato la ragazza al Today Show – mi ha detto subito: “Non mi devi assolutamente nulla, quando tutto sarà finito ognuno di noi potrà riprendere la propria strada, se è questo che vuoi”. Ma più si avvicinava il momento dell’intervento, più ci legavamo l’uno all’altra».

Chris e Heather hanno affrontato l’operazione il 16 marzo 2015 all’University of Illinois Hospital: il trapianto è riuscito perfettamente, il miracolo si era compiuto, la ragazza era salva. Ma ora c’era qualcosa di nuovo che le batteva nel cuore e una domanda che le frullava per la testa: si sentiva così legata all’uomo che l’aveva fatta rinascere solo per riconoscenza o c’era qualcosa di più? Non ci volle molto perché tutti e due capissero di essersi innamorati davvero: né Chris né Heather avevano voglia di separarsi e di andarsene per la propria strada. A dicembre lui l’ha portata sulla cima dell’Hancock Building di Chicago e le ha chiesto di sposarlo: quando sono scesi per fare un giro in carrozza erano fidanzati. Sono passati dieci mesi da allora: da pochi giorni Chris e Heather sono marito e moglie. «Tu sei l’uomo più incredibile che abbia mai conosciuto – ha detto lei durante la cerimonia di matrimonio – Tu rendi emozionante ogni giorno della mia vita, mi fai sorridere, mi fai ridere, mi hai regalato il coraggio di sognare di nuovo».

fonte Leggo

Roma, 28 ottobre 2016