Uomo disperato e in difficoltà nella notte gelida, lo aiutano i Carabinieri

Uomo disperato e in difficoltà nella notte gelida, lo aiutano i Carabinieri

Era in pesante difficoltà lo straniero soccorso dai Carabinieri di Biella

Era in grave difficoltà e senza un riparo dove trascorrere la notte lo straniero soccorso nelle scorse ore.

Resosi conto della propria situazione l’uomo ha chiesto aiuto.

L’episodio ha come protagonista un uomo turco di circa 40anni. Lo riporta “DiarioDelWeb”

Come l’uomo sia giunto in Italia non è stato ancor acapito, molto probabilmente con una delle solite attraversata, forse con l’idea di ricongiungersi con alcuni famigliari forse nel Nord Europa.

Insomma, fino ad ora poche le informazioni precise.

Non va dimenticato che, in Germaniascrive DiarioDelWebesiste una delle comunità turche più importanti del Vecchio Continente.


Giunto a Biella, l’uomo era stato controllato dalle forze dell’ordine e, siccome era privo di documenti, a suo dire rubati, era stato munito di un biglietto per presentarsi oggi, mercoledì 27 dicembre, in Questura, al fine di regolarizzare la sua posizione sul territorio.

E proprio per questo motivo, non poteva essere accettato al dormitorio pubblico. Solo e infreddolito, si è messo a chiedere aiuto, nella tarda serata di ieri, sotto ai portici di via Roma, a Biella.

Soccorso da una pattuglia di carabinieri, è stato portato al punto di emergenza di via Cesare Battisti, dove ha potuto trascorrere la notte al caldo.