Sale sull’altare durante la messa e urla una bestemmia a squarciagola: arrestato

Un giovane è salito sull’altare mentre il parroco stava celebrando messa e poco dopo ha iniziato a urlare contro i fedeli insulti e bestemmie

E’ successo a Milano in occasione del giorno dell’epifania nella parrocchia Beata Vergine Immacolata a Milano poco prima delle 18 quando alcuni cittadini presenti al fatto hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Immediato l’intervento appena giunta la segnalazione al 112 circa la presenza di un “soggetto molesto”.

Secondo la ricostruzione di Milano Today, che cita come fonte la Questura di Milano, il giovane avrebbe insultato i fedeli definendoli “figli di tr…” e urlando bestemmie.

Protagonista un ventenne già noto alle forze dell’ordine di origine egiziana arrestato e multato. Inoltre, durante la perquisizione personale gli sono stati trovati addosso anche alcuni grammi di droga.

La notizia è stata resa nota dalla Questura di Milano.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche