Condividi

Un video, immortalato dalle telecamere di sorveglianza di una scuola elementare a Wurtland, negli Stati Uniti, sta indignando il mondo. Vittima di questa presunta violenza sarebbe un bimbo autistico di 9 anni. Alana, che viene trascinato per il corridoio della scuola davanti ad altri studenti che assistono inermi alla scena.

Angel Nelson, la mamma del piccolo, ha diffuso il video su Facebook lo scorso ottobre per raccontare la sua storia e chiedere giustizia: “Mio figlio è tornato a casa con un polso rotto e gravi disturbi psicologici. Ha difficoltà ad esprimersi e per questo non sapremo mai cosa è accaduto dentro quell’aula dove non ci sono le telecamere”. La maestra continua a dichiararsi innocente, ma i genitori non si arrendono e continuano la loro battaglia per la verità.

GUARDA IL VIDEO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMaltrattano bambini autistici nel centro di riabilitazione: arrestate quattro educatrici
Prossimo articoloPolizia Penitenziaria. Vermi nella cena degli agenti, orrore in carcere