Condividi

Due suore cattoliche di Los Angeles, amiche e appassionate di gioco d’azzardo, hanno ammesso di aver sottratto per almeno dieci anni circa mezzo milione di dollari dalla cassa della scuola dove lavoravano e di avere usato i soldi per andare a sbancare le case da gioco nel deserto del Nevada, a Las Vegas. Le religiose sono Mary Kreuper, preside per 29 anni della St James’ Catholic School e Lana Chang, che ha insegnato nello stesso istituto

La coppia prelevava i soldi dal conto dove venivano versate rette e donazioni, depositando gli assegni in un conto non appartenente alla scuola. L’ammanco è stato scoperto durante un controllo di routine. La chiesa cattolica di St James ha riferito che le due suore hanno espresso “profondo rimorso” per le loro azioni e hanno chiesto perdono.

La polizia è stata informata dei fatti, ma non saranno formalizzate accuse: “le sorelle hanno confermato l’appropriazione indebita dei fondi e hanno cooperato alle indagini”, ha spiegato l’ordine cui appartengono (Sisters of St Joseph of Carondelet).

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteL'abolizione della Forestale voluta da Renzi è un disastro: in arrivo una legge per rifondarlo
Prossimo articoloMeteo, in arrivo fino a Venerdì freddo intenso