Condividi

“Ti voglio ricordare così amore mio, Felice e sorridente”: sono queste le parole, scritte su Facebook dalla fidanzata di Matteo Demenego, il poliziotto ucciso a Trieste assieme al collega Alessandro Rotta. Lei è Valentina Saponaro, compagna di Matteo.

I due ragazzi, bellissimi, sorridenti e pieni di vita avevano progetti per il futuro ed una vita ancora tutta da vivere e sognare.

“La vita ti ha portato via da me troppo, troppo presto – scrive Valentina -. Avevamo così tanti progetti in serbo per noi, una casa, un figlio e il matrimonio. Ma purtroppo il destino ha deciso così, come ha deciso di farci incontrare e di renderci la vita bellissima insieme, come mai ci era successo”.

I due ragazzi si erano conosciuti a Trieste. Lei, dipendente di una palestra dove insegna in alcuni corsi fitness. “In questo momento, mi viene da dire che quel lavoro può anche essere una m… scusatemi” si sfoga.

“Avremmo festeggiato un anno tra due giorni – racconta a Repubblica – Convivevamo insieme dal 2 gennaio. Io a breve avrei ottenuto il contratto di lavoro a tempo indeterminato… avremmo comprato casa, ci saremmo sposati e avremmo avuto un figlio”.

“Non leggerai mai queste parole, ma so che ci sei – si legge ancora nel post di Facebook – e so anche che in questo momento starai ridendo di me che piango per ogni cosa”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGiuseppe Tiani (SIAP) su Chef Rubio: "guru del nulla, rispetto per agenti uccisi"
Prossimo articoloLamorgese risponde a Salvini: "non ho creato io disastro in 20 giorni"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.