Condividi

muoredomenicoEcco il documento con cui il consiglio di classe, ricapitolando quanto successo quest’anno, presenta i ragazzi all’esame di maturità. Non si fa alcun accenno a Domenico

“Con sincera partecipazione ed entusiasmo la classe ha contribuito al buon esito della visita all’Expo di Milano nei giorni 9 e 10 maggio”.

A scriverlo nella relazione di fine anno è il professore di Disegno e storia dell’arte, uno degli insegnanti che hanno accompagnato la V E del liceo scientifico Nievo a Milano, proprio quel fine settimana in cui ha perso la vita il 19enne Domenico Maurantonio precipitando, per ragioni ancora misteriose, dal quinto piano dell’albergo.

Oggi il Corriere del Veneto ha pubblicato alcuni estratti del documento con cui il consiglio di classe della V E, ricapitolando quanto successo nell’ultimo anno scolastico, presenta i ragazzi al prossimo esame di maturità. Una valutazione imbarazzante per il professore che, almeno stando al documento presentato, sembra essersi dimenticato che quella gita non si è conclusa con un “buon esito” ma con la morte di un ragazzo. Altri professori fanno invece riferimento ad uno scarso rendimento nello studio o altro ma nessuno accenna alla tragica vicenda della scomparsa di Domenico.

3 giugno 2015

IlGiornale

ER

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRefuso di Renzi nell'hashtag su twitter: «Repubblica» con una «b», il web non perdona
Prossimo articoloDà da mangiare ai bambini poveri: licenziata in tronco la cuoca della mensa scolastica