Condividi

pattuglia carabinieri 112Reggio Emilia, 24 ottobre 2013 – Cinque ragazzi incensurati, tra i 18 e i 21 anni, si sono trasformati in ‘vandali per noia’, sfondando di notte a calci la porta di un chiosco-bar a Sant’Ilario d’Enza, nel Reggiano.

Il titolare ha chiamato il 112 e ha poi sistemato la sua auto all’entrata del piazzale dov’è ubicato l’esercizio, impedendo la fuga dei giovani, che hanno abbandonato l’auto fuggendo a piedi. Sono stati rintracciati a poca distanza dai Cc e denunciati per danneggiamento aggravato. Danni per mille euro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUcciso nel 2008, carabinieri arrestano mandante
Prossimo articoloDatagate: convocato ambasciatore Usa a Berlino