Vanno a fare commissioni e dimenticano la loro bimba di 3 anni per strada

Entrano in banca e ‘dimenticano’ la figlia di tre anni per strada

Una bimba di tre anni, ‘dimenticata’, dai genitori nell’area esterna di un istituto bancario, è stata ritrovata da un passante. Ad un chilometro di distanza, in lacrime e spaventata.

Frosinone Today spiega come dopo le 15.30 nella centralissima Corso della Repubblica marito e moglie siano entrati all’interno di una banca lasciando sola la figlioletta.

L’uno credeva che ad averla in custodia fosse l’altro ma quando hanno capito che la piccola era rimasta all’esterno è scoppiato il panico perchè, nel frattempo, la figlioletta si era allontanata.

Camminando senza una meta aveva attraversato ben quattro incroci fino a quando un uomo finalmente si è accorto che non era normale che quella bambina di 3 anni girovagasse così senza meta con il rischio di venire investita.

 

 

L’uomo ha richiamato dapprima l’attenzione di una coppia, Carmine Mernini e Simona Di Mambro, responsabili della casa famiglia ‘Peter Pan’ che hanno rifocillato e tranquillizzato la bambina e poi di una pattuglia della Polizia.

Nel frattempo gli stessi funzionari della banca avevano dato l’allarme e carabinieri e polizia erano impegnati in una ricerca a tappeto della bimba.

Ora i genitori rischiano una denuncia per ‘abbandono di minore’.