Condividi

Si è scagliato con violenza contro i Carabinieri che volevano sottoporlo ad un controllo, per questo motivo ora il venditore abusivo straniero si trova dietro le sbarre del carcere di Venezia in attesa di giudizio direttissimo. I fatti si sono verificati durante la serata di sabato, quando i militari si trovavano impegnati in un’operazione di pattugliamento del territorio in Riva degli Schiavoni. Notato l’ambulante, in possesso di merce contraffatta, gli uomini dell’Arma si sono a lui avvicinati, venendo immediatamente aggrediti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa proposta di Di Maio: "Carcere contro i grandi evasori"
Prossimo articoloVolante della Polizia investe uno scooter, morto un 25enne. Poliziotto indagato