Condividi

Senza attendere neppure di venir interpellato, il 25enne ha attaccato i carabinieri della stazione di San Marco, colpendoli con forza. Dopo una breve colluttazione, questi ultimi sono riusciti a bloccare lo straniero, anche grazie all’intervento di una seconda pattuglia di supporto.

A causa delle escoriazioni e delle contusioni riportate, i due militari feriti hanno ricevuto al pronto soccorso una prognosi rispettivamente di 3 e 5 giorni. Trasportato in caserma, invece, il 25enne K.K., un senzatetto clandestino sul territorio nazionale e con precedenti di polizia alle spalle. Il pm di turno ha determinato per lui la detenzione nel carcere veneziano di Santa Maria Maggiore, quantomeno fino alla conclusione del giudizio direttissimo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa proposta di Di Maio: "Carcere contro i grandi evasori"
Prossimo articoloVolante della Polizia investe uno scooter, morto un 25enne. Poliziotto indagato