Condividi

Una giovane di 18 anni è morta in un incidente stradale che ha coinvolto l’auto sulla quale viaggiava con il fidanzato, 19enne, al quale la polizia aveva sequestrato la patente poche ore prima. Al ragazzo era stato dato un permesso per il solo rientro a casa. Ma la coppia si è recata in discoteca.

Al mattino, viaggiando verso casa, c’è stato lo schianto, a Musile di Piave (Venezia). Dai test sarebbe emersa la positività all’alcol del giovane alla guida. Il 19enne è in ospedale, a Mestre, in stato di coma farmacologico. Il ragazzo è figlio di Franco Antonello, l’imprenditore che aveva lasciato il lavoro dopo che al figlio maggiore, Andrea, era stato diagnosticato l’autismo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSpagna, in 5 abusano di una 14enne: per il giudice non è stupro "Aveva preso alcol e droga"
Prossimo articoloGiorgio Tirabassi, infarto durante la presentazione del film: è grave