Assistenza veterinaria gratis per gli animali di anziani e redditi bassi

Genova – “Istituire un’assistenza veterinaria di base gratuita per la cura degli animali d’affezione i cui proprietari rientrino in una fascia socio-economica debole”: è la richiesta del consiglio Regionale ligure (su proposta del consigliere Matteo Rosso) alla giunta Toti attraverso l’approvazione di un ordine del giorno all’unanimità.

Cure veterinarie gratis per gli animali di anziani e indigenti. E’ questo l’ordine del giorno votato e approvato all’unanimità questa mattina nel consiglio regionale della Liguria, lo spiega Primocanale.

Nel territorio ligure sono oltre 220 mila gli animali d’affezione registrati all’anagrafe, di fatto uno ogni otto abitanti. Si stima che per un cane il costo dei vaccini all’anno si aggirerebbe intorno ai 200 euro mentre la cifra sarebbe di 500 euro per quanto riguarda la sua alimentazione. Per un gatto la cifra sarebbe invece di 250 euro tra alimentazione, farmaci e servizi veterinari.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche