‘Se vi arriva il rimborso ENEL da 219,00 euro non prendetelo’. L’allarme della Polizia, ‘è una truffa’

Il titolo già molto allettante della mail vi incuriosirà non poco, spingendovi a cliccare su di essa e ad aprirla. Al suo interno vi sarà un breve messaggio, firmato e curato nei minimi particolari, che vi comunica il vostro diritto di ricevere un rimborso enel da 219,36 Euro. Per poter richiedere questo rimborso, che, seppur minimo, è sempre ben accetto dalla clientela, basterà cliccare su un link posto al termine della mail e che vi indirizzerà ad una pagina in cui sarà richiesta una rapida registrazione.

Accettando l’invito a registrarsi al progetto, si aprirà un’altra pagina in cui vi sarà richiesto di inserire tutti i dati in vostro possesso; dati sensibili che l’agenzia in realtà dovrebbe già possedere. Delle pagine web studiate e create nei minimi dettagli per poter ingannare tutti coloro che vorrebbero ricevere tale rimborso. In merito, dopo numerose segnalazioni, è stato pubblicato un annuncio da parte della vera agenzia Enel in cui si avvisa la clientela che non vi è alcun rimborso, così da evitare che molti dei loro clienti finiscano nelle reti di questi truffatori. Un consiglio da seguire, per non cadere vittime della truffa, è quello di non aprire assolutamente la mail e di contattare telefonicamente l’agenzia Enel, attraverso il numero verde, così da richiedere un controllo e verificare realmente la veridicità dei fatti. energia elettrica

fonte blastingnews

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche