Condividi

Quattro imponenti leoni e due anfore funebri del 1200 sono stati trovati in una rimessa. Nel corso della giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Soriano Calabro, unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno deferito in stato di libertà un 64enne originario di Soriano Calabro per il reato di ricettazione e di impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAlessandria, l'ultimo saluto ai Vigili del Fuoco: "Difficile dare un senso con parole umane"
Prossimo articoloCaserta, abusi sessuali su una 12enne: scatta l'arresto per il prete

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.