Vicini nel dolore alla famiglia del caporale Bernardo Ceraldi

SOS1306151

Siamo vicini nel dolore alla famiglia del caporale Bernardo Ceraldi.

Ravenna, 5 agosto 2013 – Un militare di 21 anni, Bernardo Ceraldi, è morto folgorato ieri sera mentre era di guardia a un carro armato presso lo scalo merci di Ravenna. Sul posto sono intervenuti la polizia ferroviaria e i vigili del fuoco. Sono in corso accertamenti per chiarire la dinamica dell’incidente.

Ceraldi, nato a Formia, in provincia di Latina, ma residente a Falciano del Massico, nel Casertano, era caporale dell’Esercito presso il 66° Reggimento Fanteria di Forlì. Secondo una prima ipotesi, verso le 22.40 di ieri, il ragazzo sarebbe salito su uno dei carri armati in transito allo scalo merci della stazione romagnola e avrebbe toccato i cavi dell’alta tensione. Il primo a soccorrerlo è stato il commilitone che, come lui, era in servizio di vigilanza al convoglio. La dinamica dell’accaduto è al vaglio della Polizia ferroviaria di Ravenna e del pm di Turno, Isabella Cavallari, che ha disposto l’autopsia.

«I colleghi, richiamati dalla luce di una forte scarica, sono accorsi richiedendo immediatamente l’intervento del 118 – spiega la nota del Comando Brigata Aeromobile Friuli – Inutili i tentativi di rianimazione dei colleghi e del personale del 118 che ne ha constatato il decesso per folgorazione. Il corpo del militare è stato ritrovato sopra uno dei mezzi corazzati a bordo di uno dei pianali ferroviari».

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche