Condividi

Milano – L’incidente è avvenuto nelle campagne di Arluno, in provincia di Milano, l’uomo investito è riuscito a percorrere alcune centinaia di metri con la bicicletta prima di cadere a terra stremato

Ha perso un braccio dopo l’impatto con un treno, ma l’uomo si è rialzato e ha percorso alcune centinaia di metri in sella alla sua bicicletta prima di cadere a terra stremato. La vicenda inizia con la segnalazione del conducente del treno che verso le 15 di pomeriggio, ha segnalato l’investimento dell’uomo all’altezza delle campagne di Arluno, in provincia di Milano. Sul posto sono giunti i soccorritori, gli agenti di polizia e i carabinieri che hanno iniziato le ricerche. Sul luogo dell’incidente, però, hanno trovato soltanto i brandelli del braccio. Proseguendo le ricerche i soccorritori hanno trovato a qualche centinaio di metri di distanza anche l’uomo investito, un 47enne romeno, che nonostante il dolore e la grave ferita, era risalito sulla bicicletta percorrendo non poca strada. Il 47 enne è stato ricoverato in ospedale e non sarebbe in pericolo di vita.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAttentato ai Carabinieri, lanciate due molotov contro una caserma
Prossimo articoloSchianto di Natale, Alice muore giovanissima. Arrestata la conducente: "Guidava sotto effetto di cocaina"