Condividi

Un sospetto è stato arrestato per la sparatoria avvenuta a ora di pranzo a Vienna, in un ristorante del centro. Due uomini, uno dei quali ancora in fuga, avrebbero aperto il fuoco sparando almeno cinque colpi in un ristorante nel centro della città di Vienna. Secondo le prime testimonianze, i due sarebbero di nazionalità slava e secondo le prime informazioni potrebbe trattarsi di pregiudicati affiliati alla criminalità balcana. La polizia parla di un “crimine mirato” ed esclude un atto di terrorismo.

Leggi anche:  Sparano contro i carabinieri, due uomini in fuga, uno bloccato.

La sparatoria nel centro di Vienna è avvenuta nelle prime ore del pomeriggio, la dinamica dei fatti non è ancora chiara ma dalle testimonianza dei presenti è stato ricostruito che un uomo dall’identità sconosciuta ha sparato diversi colpi attorno alle 13.30 all’interno di un ristorante. Gli spari hanno creato il panico all’interno del locale e la gente si è riversata in strada. La polizia è intervenuta con numerose pattuglie e un elicottero sorvola la zona in cerca del fuggitivo. Il centro è stato chiuso, tra Lugeck e Postgasse.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAlessio e Giuseppe, 19 e 18 anni appena: due vite spezzate nella notte
Prossimo articoloFilmano i poliziotti durante un fermo "perchè non riprendete i morsi? Invece di difenderli sempre!"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.