Condividi

E dopo Ostia vietato fumare sulla battigia in spiaggia e in acqua a Pesaro: l’ordinanza per la spiaggia smoking free è diventata realtà dopo le anticipazioni di un paio di settimane fa.

Sarà attiva a partire dal 15 luglio, come ha comunicato negli scorsi giorni il sindaco Matteo Ricci: “Grazie a un’iniziativa sacrosanta della neo assessore Heidi Morotti, dal 15 luglio anche a Pesaro non si potrà fumare in riva al mare e in acqua. Abbiamo così dato tempo per installare cartelli e allestire con posaceneri gli ombrelloni lontani dalla battigia. L’obiettivo è ridurre una delle cause peggiori di sporcizia delle spiagge e di inquinamento del mare. Il prossimo step riguarderà la plastica monouso”.

“Il divieto includerà la battigia e i 200 metri d’acqua prospicienti la riva. Si tratta di una battaglia importante, che vogliamo portare avanti con determinazione perché riguarda temi fondamentali come la salute, l’ambiente e il decoro. Le sanzioni amministrative andranno da 25 a 500 euro” ha aggiunto l’assessore Heidi Moretti.

Dal 1° giugno anche a Porto Cesareo sono state messe al bando sigarette (e relativi mozziconi abbandonati) sulle spiagge date in concessione ai lidi o sulla spiaggia libera a 10 metri dalla battigia.

LEGGI ANCHE: “Vietato fumare in spiaggia”: stop a sigarette, mozziconi e plastica. Multe in numerose spiagge italiane “da 300 a 500 euro”

Il divieto è esteso anche alle aree soggette a una particolare tutela naturalistica, anche al fine di prevenire incendi, e in particolare nel parco regionale Palude del conte e duna costiera, nell’area marina protetta di Porto Cesareo, sul cordone delle dune e negli isolotti.

Porto Cesareo inoltre si dichiara, secondo l’ordinanza firmata dal sindaco Salvatore Albano, una ‘città no smoke’. Come riporta il Nuovo Quotidiano di Lecce, infatti, è vietato fumare su tutto il territorio comunale in presenza di minori o donne incinte. In caso di violazione, scatteranno sanzioni dai 25 ai 500 euro.

“Vietato fumare in spiaggia”: stop a sigarette, mozziconi e plastica. Multe in numerose spiagge italiane “da 300 a 500 euro”

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCaldo da bollino rosso: domani 16 città saranno bollenti. Poi il calo dell'afa
Prossimo articoloNozze in grande stile per il Capitano Giacomo Conte, comandante dei carabinieri di Alba. Viva gli sposi!

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.