Condividi

Dramma nella Locride. Vincenzo Trimboli, 58 anni, originario di Ardore e Assistente capo della Polizia di Stato, in servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Siderno, questa mattina si è tolto la vita usando la pistola di ordinanza.

Lo scrive il sito telemia.it che scrive quanto segue

“Attualmente Trimboli, che sarebbe dovuto andare in pensione a breve, era in pausa dal servizio poiché da pochi mesi affetto da una grave patologia.

Poche settimane addietro era stato ricoverato presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, dove era in cura.

Persona umile, dall’alto senso del dovere e ben voluta dai numerosi colleghi che stamattina, sentiti dalla nostra redazione, sono apparsi profondamente scossi e addolorati per l’improvvisa perdita.


Trimboli lascia la sua famiglia. Ancora scossa e incredula l’intera comunità di Ardore.”

La Redazione è vicina al dolore degli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Siderno e alla famiglia dell’ Assistente capo.

 

Articolo precedenteNuova aggressione: richiedente asilo spacca le costole a un poliziotto
Prossimo articoloMilano: schianto tra Porsche e auto elettrica, morta la stella della musica latinoamericana