Non gli bastano 4 euro di elemosina: nomade aggredisce un ottantenne

Non gli bastavano i 4 euro che aveva ricevuto da un pensionato di 81 anni al quale aveva chiesto l’elemosina e così ha iniziato a insultarlo.

L’episodio, avvenuto l’aktra mattina (domenica) in viale Milano a Vicenza, ha visto protagonista un nomade di 45 anni, D.H, già conosciuto alle forze dell’ordine

l’uomo, dopo aver insistito per avere altri soldi, ha cominciato ad offenderlo, arrivando a impedirgli di allontanarsi in auto. A quel punto l’anziano ha chiamato il 113 e una pattuglia della Squadra Volanti è arrivata sul posto dopo pochi minuti. Lo acconta Il Gazzettino

Alla vista degli agenti il 45enne ha iniziato a insultare pesantemente anche loro, allontanandosi in direzione della stazione ferroviaria.

Bloccato e portato in Questura ha tentato di ferirsi sbattendo violentemente la testa sul vetro dell’auto di pattuglia, al punto che è stato necessario l’intervento del Suem 118, anche se poi il nomade ha rifiutato di farsi medicare dai sanitari. Il 45enne è stato denunciato per resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale e poi rilasciato.



Potrebbero interessarti anche