Attenti a questo virus, arriva da parenti e amici. L’allerta della Polizia Postale

Milioni di persone sono state colpito da un virus attivo su Facebook.

A rivelarlo è la stessa Polizia Postale, che lancia l’allerta. Questo virus si sta diffondendo a macchia d’olio ed è davvero potente, giunge in chat tramite un messaggio privato di un parente o un amico. I messaggi che arrivano tramite Messenger sono del tipo “Vedi te stesso in questo video, che vergogna!!”

e allegato al messaggio c’è un link pericolo, che rimanda a siti a pagamento che installano dei programmi volti a rubare i dati personali, talvolta bloccando il pc o il cell. Si rivela quindi fondamentale evitare di cliccare su questo link, perché è proprio lì che è collocato il virus. Pertanto occorrerà chiudere immediatamente la finestra ed avvisare il vostro amico. Naturalmente chi ha mandato il link non ha la colpa, in quanto probabilmente non saprà neanche di averlo inviato, pensa a tutto il virus. Una volta infettati i dispositivi inviano il link al virus per conto vostro, su messenger o come post su Facebook.

La polizia ha anche diffuso un’immagine per capire come si presenta il virus. È assolutamente vietato cliccare il link. Si tratta di un worm che si nasconde e si diffonde tramite internet e può rubare i vostri dati personali.

 

fonte

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche