Condividi

C’è un altro ponte, a Genova, che in questi giorni preoccupa i cittadini.

Si tratta del Viadotto Bisagno, dove questa estate sono caduti un coprigiunto, poi dei calcinacci e appena un paio di giorni fa si è staccato “un gomito di plastica di un pluviale per lo scolo dell’acqua piovana, distaccatosi probabilmente a causa del maltempo odierno e del forte afflusso di acqua”.

Dopo il crollo del Morandi finiscono nel mirino le procedure di monitoraggio di Autostrade e Spea. A riportare la notizia sono i quotidiani locali genovesi.

“In quei cassoni, o meglio “dentro” quei cassoni – spiega un articolo di repubblica a firma di Marco Lignana – nessuno mette piede da sei anni. Proprio come nel caso di ponte Morandi. Ed è anche per questo che la Procura di Genova ha deciso di ispezionare “da par suo” il viadotto Bisagno, sulla A12. Uno di quei tratti finiti nel mirino dei pm Massimo Terrile e Walter Cotugno, ma anche dei finanzieri del Primo Gruppo.

FOTO DI PRIMOCANALE

Ora sotto i raggi X degli esperti nominati dai magistrati insieme a Pecetti e Gargassa, in A26, sul Sei Luci, bretella di collegamento tra la A7 e la A10, sul Veilino, sempre sulla A12 nei pressi di Staglieno.”

“In questi ultimi anni la situazione è veramente precipitata, sempre più spesso cadono oggetti, abbiamo paura” spiega Chiara all’emittente Primocanale. “Ho due bambini – prosegue Chiara – ma ho paura a farli girare in bicicletta, guardo sempre in alto per vedere se ci sono pezzi che si stanno per staccare. E dopo quello che è successo con ponte Morandi non possiamo nemmeno andarcene via, nessuno ci comprerebbe mai la casa sotto un ponte”.

“Vogliamo risposte certe da Autostrade sulla sicurezza. I cittadini devono avere delle risposte chiare e precise in merito alla loro sicurezza”

la direzione di Tronco di Genova di Autostrade – si legge invece su Il SECOLO XIX – ha proposto ai residenti della zona delle Gavette di “incontrarsi al più presto per condividere informazioni e documentazione sul viadotto Bisagno“. L’invito ha l’obiettivo, spiega una nota della società, di “rassicurare i residenti riguardo alle preoccupazioni manifestate in questi giorni sulle condizioni del ponte”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRussia, ha una malformazione al cranio, l'asilo la rifiuta "Spaventa gli altri bambini"
Prossimo articoloStudente pestato da due compagni di scuola, batte la testa e muore a 13 anni

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.