L’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti aggredito e derubato da stranieri

Dopo il caso dell’aggressione di Roberto Spada all’inviato di Nemo-Nessuno escluso, un nuovo episodio di violenza ai danni di un giornalista italiano. Questa volta è toccato a Vittorio Brumotti

L’inviato di Striscia la Notizia ​Vittorio Brumotti aggredito e derubato da stranieri

Succede a Bologna, al parco della Montagnola, noto luogo di spaccio del capoluogo emiliano.

La vittima questa volta è il noto conduttore e sportivo Vittorio Brumotti, rapinato e aggredito pesantemente mentre tentava di realizzare un servizio sullo spaccio di droga nel posto. Accompagnato dai cameraman, Vittorio Brumotti aveva ripreso alcuni momenti in cui, facendosi passare per potenziali clienti, avevano preso contatti con gli spacciatori

 

Veduta del Parco della Montagnola

 

Quando il conduttore ha rivelato la propria identità, con il classico modo che abbiamo imparato a conoscere attraverso Striscia la Notizia ovvero con microfono e megafono alla mano, decine di sodali si sono raggruppati fino ad accerchiare tutta la troupe.

Sottratti in modo violento telecamere e altra attrezzatura, i tecnici sono stati malmenati
Dopo l’aggressione, secondo il tgcom24, i criminali sono scappati. Al momento non sono ancora stati identificati.

Sul posto i Carabinieri, che indagano sull’accaduto.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche