Condividi

Potremmo chiamarle “storie di Polizia”. In realtà queste, sono le storie di uomini e donne che quotidianamente rischiano la propria vita per garantire alla giustizia i delinquenti.

Barletta – E’ quello che è successo a due agenti in forza alle Volanti di Barletta che, la scorsa notte, poco prima di terminare il turno, si sono posti all’inseguimento di un’autovettura sospetta e da tempo attenzionata, in una cittadina oramai, teatro di sempre più frequenti furti in appartamento.

A raccontarlo e pubblicare le foto è il sindacato autonomo di Polizia SAP.

Intercettata l’auto e iniziato l’inseguimento verso una strada di campagna che collega Minervino a Canosa, lì l’auto della Polizia si è ribaltata.

I colleghi, nonostante i traumi riportati e giudicati guaribili in 15 giorni, sono riusciti ad arrestare l’autore del furto e a recuperare parte della refurtiva.

A loro giungono i complimenti per l’estrema professionalità e i migliori auguri per una pronta guarigione.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAnziano costretto a mangiare le proprie feci: la Polizia Locale chiude una casa famiglia
Prossimo articoloAddio a Kira, cane eroe del terremoto dell’Aquila: aveva salvato una donna dalle macerie