Condividi

Trento. Risalgono alla scorsa estate i due eroici salvataggi che andiamo ad illustrarvi di seguito con tanto di video

Lo scorso Luglio gli uomini della polizia in servizio all’UPGSP di Trento, squadra volante, hanno risolto al meglio un delicatissimo intervento.
Verso le ore 5.30 infatti la pattuglia chiamata con urgenza in ausilio al 118 in zona “Le Torri” ha soccorso un 28enne in preda a crisi e malori.

Giunti sul posto gli agenti hanno constatato che il ragazzo, nel frattempo allontanatosi, era salito in piedi sul parapetto di un balcone dell’appartamento sito al secondo piano del palazzo in cui risiede.
Qui – racconta la Voce del Trentino – dopo aver tentato di riportare alla ragione il ragazzo, approfittando di un suo momento di distrazione lo hanno afferrato e portato in posizione di sicurezza verso l’interno dell’abitazione.

Leggi anche:  Concorso pubblico per titoli ed esami per il reclutamento di 1148 Allievi Agenti della Polizia di Stato: Possibili tempistiche

Solo un mese prima, sempre il personale delle volanti aveva sventato un tentativo simile, questa volta nei confronti di un adolescente

In seguito alla segnalazione di una violenta lite – racconta il giornale del Trentino – un adolescente con problemi psichici che minacciava di gettarsi dal quarto piano del palazzo in cui risiede con la famiglia, è stato tratto in salvo dal personale delle volanti della polizia di stato

GUARDA IL VIDEO

Articolo precedenteSegregata per due giorni e violentata in casa davanti al figlio: la salvano i Carabinieri
Prossimo articoloSalgono a 12 i morti in Sicilia: cancellata una famiglia intera. Nonni, figli e nipoti, chi erano i Giordano

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.