Condividi

Dal parco del Ticino o dalle Prealpi per un “bagno” fuoriprogramma nelle acque ancora fredde del Naviglio. Un cerbiatto ha rischiato di annegare trascinato dalla corrente, ma è stato salvato a Turbigo (Milano)dai vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, che si sono portati sul posto con due mezzi.

Era scivolato nel Naviglio Grande e annaspava trascinato dalla corrente, senza riuscire a riguadagnare da solo la riva: i vigili del fuoco hanno salvato un cerbiatto a Turbigo, nell’hinterland milanese, pubblicando poi le foto dell’intervento sulla pagina Facebook del comando provinciale di Milano.

L’allarme era stato dato da alcuni passanti e proprio i passanti intorno a mezzogiorno hanno notato l’animale in difficoltà e allertato i vigili del fuoco, che sono arrivati in via Alzaia Naviglio Grande con due mezzi e l’hanno recuperato, tremante e spaventato, ma apparentemente in buone condizioni.

 

il piccolo Bambi, stremato ma in buone condizioni, una volta asciugato e riscaldato, è stato consegnato a un centro faunistico nel Milanese perché possa essere reintrodotto nel suo habitat

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa Guardia di Finanza ha fatto uno dei più grossi sequestri di Cocaina purissima di tutti i tempi in Italia "90 milioni di euro"
Prossimo articoloScoperto pediatra pedofilo, ha abusato di 31 bambini. La confessione dopo 20 anni: "Sono malato, curatemi"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.