WhatsApp, cinque minuti per ripensare a quel messaggio e cancellarlo

WhatsApp, cinque minuti per ripensare a quel messaggio e cancellarlo

ROMA – Cinque minuti. Se basteranno è da verificare, ma di certo dovremo accontentarci. Perché tanto è il tempo che WhatsApp, l’app di messaggistica con oltre un miliardo di utenti, metterà a nostra disposizione per eliminare quel messaggio inviato e non ancora visto dal destinatario. Confessioni dettate da un attimo di sconforto, parole scritte in un momento d’ira, o semplicemente destinate alla persona sbagliata: sì, le abbiamo spedite, salvo essercene pentiti poco dopo. Adesso, pare, ufficiale: potremo presto ripensarci, avremo l’opportunità di far sì che nessuno venga a conoscenza degli sfoghi e cancellarli, anche se solo a stretto giro.